lunedì 22 settembre 2014

Pizza bianca sfogliata con crescenza, porro, zucchine grigliate e fiori, al profumo di basilico

In collaborazione con GreenGate
Lo so, mi ripeto sempre: da quando ho aperto questo blog è stato un crescendo di emozioni e sono così riuscita a strappare qualche piccola soddisfazione a questa vita: così volubile, un po' lunatica e difficile da gestire al meglio. Un po' come le donne: dolcemente complicate.
Ancora una volta L'Angolo delle Ghiottonerie c'è e, questa volta, il mio blog è stato premiato nientepopodimenoche da Laura Maragliano, direttore di Sale & Pepe, con un omaggio floreale personalizzato ed un attestato di partecipazione al contest #onedaychallenge, con il tema #unaricettaperlavita.
La premiazione si è tenuta in Stazione Centrale a Milano, al binario 21, in occasione dell' #expoexpress: si tratta di un treno itinerante, che ha fatto e farà di nuovo tappa in diverse regioni d'Italia, portando con se tutta una serie di eventi (presentazioni, showcooking) e di personaggi di spicco tra chef stellati e food blogger di una certa fama. Una sorta di tour promozionale in previsione dell'Expo 2015.
Dicevo, quel momento è stato davvero molto emozionante: era dai tempi delle recite scolastiche che non mi capitava di ritrovarmi con un microfono in mano e di venire esortata a parlare ad un pubblico. Credo siano stati i 5 minuti di celebrità più esaltanti e, nel contempo, imbarazzanti di tutta la vita.
E di cosa ho parlato in questi 5 minuti? Naturalmente mi sono presentata e ho descritto la mia ricetta, spiegando il perché l'avessi scelta come #unaricettaperlavita.
La mia proposta non è legata ad un ricordo particolare ma ad un tema, a me molto caro: l'amicizia. Le belle amicizie - quelle mature, quelle consolidate, quelle che non pongono condizioni - di ricordi vividi e meravigliosi non ne lasciano uno ma ne lasciano tanti. E la ricetta che vi lascio oggi è proprio così, schietta, sincera e genuina, proprio come una bella amicizia dovrebbe essere.
Una ricetta semplice, veloce e gustosa: con una sfoglia croccante, una spadellata di porro e fiori di zucchina, zucchine grigliate, morbidissima crescenza ed erbe fini.
Il giusto compromesso per un quick lunch in giusta compagnia.
Ora vi lascio alla ricetta: stupite voi stessi e sorprenderete anche i vostri ospiti!


La lista degli Ingredienti
per 2 persone (come piatto unico)

1 confezione di pasta sfoglia tonda, pronta all'uso
200gr di crescenza o altro formaggio fondente
2 zucchine novelle
8 fiori di zucchina
basilico e fiori edibili, a piacere
olio EVO, q.b. (il mio del Garda)
fleur de sel, q.b.
pepe nero, a piacere

Come procedere

Srotolate la pasta sfoglia, stendetela su una teglia circolare da pizza e burcherellatela con i rebbi di una forchetta su tutta la superficie.
Lavate con accuratezza i fiori di zucchina, rimuovete il pistillo ed apriteli a ventaglio.
In padella, fate rosolare con un filo d'olio per qualche minuto appena del porro e qualche fiore di zucchina sfilettato, aggiustate il gusto con sale e pepe. Togliete dai fuochi e lasciate raffreddare.
Tagliate le zucchine a listelli dello spessore di pochi millimetri, nel senso della lunghezza e grigliate su una piastra ben calda, sulla quale avrete sparso qualche grano di fleur de sel. Lasciate intiepidire anche le zucchine prima di passare alla guarnizione della pizza bianca.
Decorate la pizza stratificando con il porro e i fiori spadellati, qualche goccia di crescenza, le zucchine novelle grigliate, i fiori di zucchina ordinatamente disposti a raggiera ed infine, completate con la restante crescenza. Lasciate liberi i bordi, in modo che il cornicione cresca come se davvero fosse una pizza.
Passate in forno ventilato, preriscaldato a 200°, per 25' circa o fino a sufficiente doratura.

I miei Suggerimenti

Secondo i vostri gusti, servite calda, tiepida o fredda. Guarnite con abbondante basilico fresco e relativi fiori edibili ed un filo d'olio a crudo.

Un grazie a coloro che credono in me e mi hanno seguita per non perdersi il mio "grande momento".
Un grazie ad Alessandra di Ricette Magiche - una collega food blogger mille e una volte più brava e competente di me - che è stato un vero piacere conoscere in questa speciale occasione.
Un grazie a chi nel corso della serata ha dimostrato un vivo e sincero interesse nei miei confronti, a chi ha saputo apprezzare il mio lavoro e a chi ha preteso di avere seduta stante i tips per realizzare la mia ricetta vincente.
Infine, un doveroso grazie allo staff di Sale & Pepe, Donna Moderna e @igersmilano, partner di eccezione che hanno sponsorizzato questo straordinario evento.

6 commenti:

  1. Congratulazioni Lore!!!! Bravissima!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, tesoro. Manco a farlo apposta sono appena passata da te, quello spaghetto al pesto di pistacchio ha decisamente richiamato la mia attenzione. Gran fame! <3

      Elimina
  2. Congratulazioni, sono molto felice per questo riconoscimento. Favolosa la tua pizza bianca, voglio assolutamente provarla. Un saluto, Daniela.

    RispondiElimina
  3. Complimenti cara! Te lo meriti... ti posso copiare questa ricettina? La adoro già! A presto!

    RispondiElimina
  4. Complimenti...complimenti...complimenti.....sei bravissima e ti meriti tutto questo :)
    Un bacione grande

    RispondiElimina
  5. Congratulazioni!!!!!!!!!! Sono davvero contenta per te, bacioni!

    RispondiElimina